HISTORIALE DI CASSINO

HANNO DETTO DI HISTORIALE

Commenti tratti dal libro degli ospiti e dal sito web dell’Historiale

“E’ come ricevere un pugno nello stomaco…. Certamente sui libri la storia viene appresa in un modo, ma vederla dagli stessi protagonisti, ascoltare le testimonianze dirette, è completamente diverso. Credo che per gli alunni questa visita sia stata molto istruttiva”
Saverio Boccia, Preside di Scuola Media

“A beautiful exibit, filled with emotion and artistry. A powerful testament”
Ed Santillanes, visitatore di Sacramento (California)

“Il viaggio che ho compiuto nella visita dell’Historiale mi ha intimamente frastornata e commossa”
Yvonne D’Alessandro, visitatrice

“Un percorso stupendo. Un nuovo modo per presentare il passato, con una partecipazione emotiva fuori dal comune”
Gianni Massaro, visitatore

“Fardeau ou trésor? Je dirais le deux bien sûr. Comme tout tabou, plus nous le passons sous silence, plus le passé nous pèse… Mieux vaut donc faire un trésor à dénicher” 
L’Abate di Montecassino

“Questo museo non propone una commemorazione ma l’invito a immedesimarsi e a calarsi nel nostro passato, la tecnologia messa a disposizione della storia ripropone una delle pagine più tristi della guerra… Il messaggio dell’Historiale è semplice, quello di non dimenticare, un monito rivolto
soprattutto ai giovani che non conobbero quella guerra”
Pier Ferdinando Casini, Presidentedella Camera, in occasione dell’inaugurazione dell’Historiale

“Qui la storia pulsa con la sua drammaticità e la memoria irradia la sua energia per il futuro delle generazioni che verranno. Complimenti per la straordinaria idea costruita con la passione del Maestro Rambaldi”
Silvano Moffa, Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e Trasporti

“Operazione culturale di altissimo livello con una capacità comunicativa veramente eccezionale”
Luciano Scala, Direttore Generale dei Beni Culturali

“Complimenti per il modo in cui si racconta il dramma della Seconda Guerra Mondiale e si auspica il suo definitivo superamento”
Nicola Bono, Sottosegretario dei Beni Culturali

“L’uomo che non ha memoria non può costruire un futuro. Soldi pubblici spesi bene, con l’augurio di tanti visitatori, specialmente giovani”
Bruno Allegro, Sindaco di Sant’Ambrogio di Torino

“Una eloquente testimonianza. Molto suggestiva.”
Senatore Giulio Andreotti

Skip to content